OLTRE LE DISTANZE

il 23 febbraio 2020 rimane una data che difficilmente dimenticheremo: campionato ed attività sospese. Sono passati poco più di 2 anni da quella comunicazione.
Tante cose sono successe nella nostra squadra, la Spes Anno 2010, dell’oratorio San Protaso.
Chi per esigenze familiari, si è trasferito all’estero, chi ha dovuto scegliere una squadra più vicina alla propria residenza o chi, ha poi scelto altre realtà calcistiche. La squadra ha perso giocatori che andavano oltre al semplice numero sulla maglia, anche i miei figli pensavano di aver perso amici.
Siamo sempre stati legatissimi, genitori, allenatori e giocatori. Poi le distanze, la pandemia, la paura ci ha allontanato. Anche grazie alla Spes, ai valori che ci trasmette, all’impegno e per quello che abbiamo creato dai primi calci al pallone, dei ragazzi, che La Vera amicizia resiste al tempo, alla distanza e al silenzio. Lo disse Isabelle Allende e rimango tuttora felice e fiero di poterlo ritrovare a distanza di due anni, per una cena improvvisata, tra vecchi amici, vecchi compagni, forse anche vecchi amori.

Perché il primo amore, non si scorda mai

Matteo Fasanella